La ricetta che proponiamo oggi è perfetta come ricetta per una cena invernale. Protagonista il lardo di montagna, irresistibile e gustoso, accompagnato da patate e radicchio, due ingredienti che non possono mancare nelle cucine in questo periodo dell’anno.

Questa ricetta semplice è ideale per una cena in montagna, al caldo del camino dopo una giornata sulle piste da sci. Nutriente e goloso, è un piatto ricco dal punto di vista nutritivo che soddisferà i tuoi ospiti.

Ecco gli ingredienti per questa ricetta con patate, radicchio e lardo di montagna!

Ingredienti per quattro persone.

Per gli gnocchi

300 grammi di patate di rotzo
20 g di grana grattugiato
35 g di burro
35 g di uova
35 g di farina
Un pizzico di noce moscata grattugiata
Sale e pepe

Per completare

500 g di radicchio Rosso di Treviso
Lardo di montagna
Grana grattugiato
50 g di prezzemolo
Aceto balsamico
Olio extravergine di oliva
Sale e pepe

Preparazione

Pulite le patate e fatele cuocere in acqua bollente salata. Scolatele, fate intiepidire e passatele. Impastate le patate con sale, noce moscata, il grana e pepe, poi aggiungete il burro fuso. Quando l’impasto è freddo unite le uova già miscelate, infine incorporate la farina e lavorate il composto velocemente. Formate gli gnocchi.

Prendete il radicchio rosso e lavatelo. Tagliate a listarelle e saltate in poco olio extravergine di oliva e aceto balsamico. Salate pepate.

Cuocete gli gnocchi in acqua salata e raccoglieteli con una schiumarola non appena vengono a galla. Spadellate gli gnocchi con un velo di grana e adagiateli sul letto di radicchio. Infine arrotolateli con delle fettine sottilissime di lardo, di circa 4 × 6 cm.

Per la guarnizione preparate dell’olio al prezzemolo, frullando 50 ml di olio con le foglie di prezzemolo.

Buon appetito!

Close menu
Close menu